Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

2.7 Bastione San Giovanni

Bastione San Giovanni

A partire dal 1495, Alessandro VI Borgia (1492-1503) diede l'avvio ad una organica campagna di potenziamento che interessò le strutture difensive di Castel Sant'Angelo. I torrioni angolari, fatti edificare da Niccolò V Parentucelli (1447-1455), furono avvolti da grossi muri perimetrali a formare baluardi poligonali, entro i quali trovavano posto le cannoniere. I lavori relativi al bastione San Giovanni furono affidati a tale “Mastro Filippo”.
Il baluardo fu quasi del tutto ricostruito alla fine del XIX secolo sotto la direzione del Generale Mariano Borgatti, che intraprese lavori di restauro per accogliere in Castel Sant'Angelo il Museo del Genio Militare.
Al suo interno è un torrione cilindrico, che ripropone l'originaria struttura di Niccolò V. Nella torretta trova posto la ricostruzione di un'officina di armaiolo cinquecentesca, testimonianza del primo allestimento museale del castello. 

Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00193 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

 

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it


Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
Lungotevere Castello, 50
00186 Roma, Italia
tel. 39 066819111
e-mail: pm-laz@beniculturali.it  

 

 

  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2005 Ministero per I beni e le attività culturali - Polo Museale del Lazio - Disclaimer

pagina creata il 05/05/2009, ultima modifica 31/08/2012