Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

1.4 Dromos e Atrium

Dromos

 

L'ingresso delle processioni funebri al sepolcro imperiale avveniva tramite un alto corridoio voltato, il Dromos,  lungo m.12  e posto in asse con il Pons Aelius, oggi Ponte Sant'Angelo.
Attualmente questo ambiente si trova circa m. 3  al di sotto del piano stradale ed è collegato all'accesso moderno da una scala in ferro. Il corridoio e la cella squadrata alla quale questo conduce, l'Atrium, sono realizzati con la tecnica edilizia romana dell'opera quadrata, ovvero in grandi blocchi regolari di travertino, attraversati da numerosi fori che costituiscono la traccia delle numerose grappe metalliche poste originariamente a sostegno delle lastre in marmo che rivestivano tutte le pareti. Questi perni, nei secoli successivi, furono fusi e riutilizzati per costruire armi. In fondo all'Atrium una grande nicchia ospitava anticamente una colossale statua dell'imperatore Adriano della quale rimane solo la testa, oggi conservata nella Sala Rotonda dei Musei Vaticani.

 

Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00193 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

 

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it


Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
Lungotevere Castello, 50
00186 Roma, Italia
tel. 39 066819111
e-mail: pm-laz@beniculturali.it  

 

 

  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2005 Ministero per I beni e le attività culturali - Polo Museale del Lazio - Disclaimer

pagina creata il 05/05/2009, ultima modifica 03/06/2013